martedì 25 giugno 2019

BAREGGIO Piano emergenza caldo, le azioni del Comune per aiutare gli anziani a prevenire rischi e disagi connessi alle alte temperature

Il caldo è appena iniziato, ma in luglio e agosto le temperature sono destinate a restare alte. L'amministrazione comunale proprio per prevenire rischi e far fronte a eventuali disturbi connessi alle temperature elevate ha messo a punto una serie di azioni per aiutare la popolazione anziana nel periodo estivo. 
* Servizio di assistenza sociale secondo gli orari di ricevimento pubblico.
* Servizio consegna pasti a domicilio e assistenza a domicilio per la cura e l’igiene personale dell’anziano per tutto il periodo estivo, senza alcuna interruzione nel mese di agosto.  
* Servizio di trasporto presso strutture sanitarie: nel mese di luglio e fino al 3 agosto, rimarrà attivo il servizio di trasporto Auser. Nel mese di agosto, in caso di situazioni gravi ed urgenti di utenti particolarmente fragili in carico al servizio sociale, verrà valutata l’opportunità di fornire il servizio di trasporto attraverso l’impiego del personale Asa in servizio. 

SEDRIANO Pass disabilli e uso improprio, il pentastellato cusanese Pallotti non ci sta: "Caro vicesindaco così non va..."

Davide Rossi
Se a Sedriano i 5 Stelle non hanno nulla da ridire sulla vicenda del vicesindaco pentastellato Davide Rossi, a Cusano Milanino invece l'ex consigliere comunale Benedetto Pallotti (M5S) non ha peli sulla lingua. Infatti con la franchezza che l'ha sempre contraddistinto nel suo percorso politico ha rotto il muro del silenzio interno in cui i pentastsellati sedrianesi hanno avvolto  la questione. "Le giustificazioni del vicesindaco di Sedriano -afferma Pallotti- sono ben poco credibili. Non fornisce alcuna prova che il pass della madre datato novembre 2018 fosse un rinnovo e quindi non vi è prova che nel caso della prima violazione si sia trattato di confusione tra quello e il pass del padre scomparso. Anche ammettendo che avesse due pass è alquanto bizzarro confondersi. Significa che li teneva nello stesso posto e abbia 'pescato' quello sbagliato senza guardare. Visto il rischio di confondersi sarebbe normale non tenerli nello stesso posto e se davvero il pass del padre era un ricordo lo si tiene da parte custodito al sicuro, mica lo si porta in giro col rischio di perderlo, farselo rubare, etc.

lunedì 24 giugno 2019

CORNAREDO La digitalizzazione degli uffici comunali? Certificati e pagamenti online, comunicazioni veloci...

La riconfermata amministrazione comunale è intenzionata a mettere mano alla digitalizzazione degli uffici comunali per rendere più agevole la vita ai cittadini e al personale comunale. Una materia importante anche se non sembra. Il proposito è facilitare il rapporto dei cittadini con il Comune in modo che servizi, richieste, segnalazioni e pagamenti siano semplici e veloci. Il progetto che l'amministrazione comunale intende varare sia per sgravare il lavoro dei dipendenti allo sportello che per esonerare i cittadini a recarsi in municipio è quello per un verso di consentire al personale di accedere a un archivio telematico invece che cartaceo e per un altro di rilasciare online certificati e permettere pagamenti. Ma come? Il sindaco Yuri Santagostino per centrare l'obiettivo si è preso questi impegni:

BAREGGIO Il Daspo urbano, Garavaglia (Bareggio nel cuore): "Un'inutile bandierina leghista da appuntare nella bacheca delle cose fatte"

Nel consiglio comunale dello scorso 23 maggio è stato approvato il Daspo urbano che vieta lo stazionamento sul territorio cittadino di persone che bivaccano, praticano accattonaggio o altro ancora. Una misura che al consigliere comunale Ermes Garavaglia (Bareggio nel cuore) è parsa inutile, ma funzionale alla politica leghista.  Infatti Garavaglia a dimostrazione della sua tersi ricorda la risposta del comandante della polizia municipale in commissione.  Alla domanda se ritenesse necessario il provvedimento, oltre a quanto già stabilito dalla legge in materia di spaccio e di consumo di sostanze stupefacenti, per quanto accade oggi sul territorio di Bareggio, il comandante -afferma Garavaglia- ha risposto chiaramente che “*** onestamente a Bareggio non ce ne sono... non ce ne sono tanti, non ce ne sono tanti. Grazie a Dio Bareggio è una cittadina tranquilla ***” non ce ne sono...". 

SEDRIANO Dal surreale al reale: tutti a casa, maggioranza e opposizione, per il bene della comunità

Dal surreale consiglio comunale in cui è andato in scena lo sconcertante mutismo della maggioranza sull'uso improprio del pass disabile del vicesindaco Davide Rossi una lezione si può ricavare. Sì, che maggioranza e opposizione dovrebbero andare a casa anche se per ragioni diverse, ma sostanzialmente per l'evidente inutilità.  Una maggioranza in cui nessun componente ha avvertito l'esigenza di proferire qualche parola di condanna, magari edulcorata con qualche attenuante, per  la condotta del vicesindaco è del tutto inutile per la sua impalpabilità ed evanescenza. Non ha alcuna ragione di sopravvivere a se stessa. Un selvaggio accanimento terapeutico che non serve a nessuno. L'opposizione, che ha impiegato quasi un mese prima di decidersi di presentare la mozione di sfiducia e per di più non ha informato né prima né dopo il prefetto dell'incredibile scivolone del vicesindaco, ha denunciato tutta la sua insignificanza. Limitarsi a svolgere il proprio compitino più per forza di inerzia che per ruolo e convinzione è condannarsi all'inutilità.

domenica 23 giugno 2019

CORNAREDO Gita parrocchiale alla Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro in Pavia e al borgo di Varzi

Le parrocchie di Cornaredo e San Pietro all'Olmo organizzano una bella gita tra Pavia e l'Oltrepò pavese, ma con tappa a Varzi e visita alla Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro (Pavia). Un perfetto binomio di spiritualità ed enogastronomia. L'appuntamento è in cartellone per martedì 9 luglio con partenza alle 8,30 da Piazza Libertà (Cornaredo) e 8,45 in piazza Dubini (San Pietro all'Olmo). Le iscrizioni entro il 5 luglio. La quota di adesione 50 euro.

BAREGGIO Consulta delle politiche sociali e della famiglia soppressa, Garavaglia: "Siamo delusi e amareggiati, una decisione assurda"

Ermes Garavaglia, Raffaella Gambadoro, Ernesto Fusari
Addio alla consulta delle politiche sociali e della famiglia. L'assessore Mimmo Bonomo rispondendo nell'ultimo consiglio comunale all'interrogazione delle liste civiche Bareggio nel cuore e Gente di Bareggio ha affermato che la maggioranza non procederà al rinnovo della consulta. Il che non è piaciuto agli esponenti delle listre civiche Ermes Garavaglia, Raffaella Gambadoro ed Ernesto Fusari. Ecco il loro commento:

sabato 22 giugno 2019

SEDRIANO "I nostri politici invece di disperdere energie in dispetti farebbero meglio a curarsi della res publica e della crescita del nostro paese"

Ricevo e pubblico questa riflessione da Ivano Magugliani, un lettore di Stataleforum, sull'attuale situazione politica cittadina. 
Abito a Sedriano dal 2012. In questi ultimi tempi sto seguendo un po’ le vicende politiche del mio paese, un po’ per curiosità ed un po’ perché sono amico di due degli esponenti principali dei due partiti che si trovano ai poli opposti della vita politica di Sedriano. Mi trovo davvero in difficoltà perché avverto in entrambi i miei amici la perdita del vero senso della politica. Il significato di “politica” è “scienza e tecnica, come teoria e prassi, che ha per oggetto la costituzione, l'organizzazione, l'amministrazione dello stato e la direzione della vita pubblica.” Mentre negli ultimi tempi, a Sedriano, mi sembra più da una parte un atteggiamento di sdegnosa superiorità e dall’altra una risentita e ostentata noncuranza dei cittadini.

venerdì 21 giugno 2019

SEDRIANO La banda compie 100 anni e festeggia domenica il compleanno con i Beatles

Chissà se gli sconosciuti sedrianesi che in un giorno imprecisato del 1919 decisero di ritrovarsi insieme a suonare si resero conto che stavano per dar vita a qualcosa di grande: un’avventura destinata a durare più di un secolo. Sì, perché quest’anno il Corpo Musicale Sedrianese compie 100 anni. E siamo ancora qui, nel nostro paese, impegnati a raccogliere l’eredità di quei pionieri e a portarla avanti, per diffondere la cultura musicale nella nostra comunità. Dal 1919 ad oggi, chissà quante note hanno risuonato dai nostri strumenti a fiato e a percussione per le vie di Sedriano, chissà quante persone si sono emozionate e chissà, soprattutto, quanti hanno imparato a suonare grazie alla passione di quei sedrianesi di cento anni fa e a quella di tutti i soci, che in questi cento anni, hanno portato avanti la tradizione della banda.

BAREGGIO Pista ciclabile in viale De Gasperi: disco rosso della maggioranza alla candidatura del progetto al bando regionale sulla sicurezza

Monica Gibillini
La proposta di Bareggio 2013 di candidare il progetto della pista ciclabile di viale De Gasperi (tra via Dolomiti e via Monte Nero) al bando regionale sulla sicurezza stradale 2019 è rimasta al palo. La maggioranza (Lega e Forza Italia) nell'ultimo consiglio comunale ha respinto la mozione con cui Bareggio 2013 chiedeva di valutarne la partecipazione al bando regionale.  «E' stata discussa nell’ultima seduta consiliare -afferma il consigliere comunale Monica Gibillini (Bareggio 2013)- la proposta che ho presentato il 5 aprile scorso e che è stata prima rinviata nella seduta consiliare del 15 aprile per poi non essere iscritta alla seduta del 23 maggio dal presidente del consiglio comunale Angelo Cozzi. Nonostante il voto contrario sulla proposta la maggioranza ha svolto la valutazione chiesta con la mozione seppure con esito insoddisfacente. La maggioranza  -continua Gibillini- ha, infatti, informato che il tratto stradale di viale De Gasperi non registra, tra il 2015 e il 2017, incidenti stradali sufficienti per numero e gravosità rispetto ai requisiti del bando regionale.

SEDRIANO "Commemorare in consiglio comunale per il loro eroismo il sindaco di Rocca di Papa e il suo delegato"

Emanuele Crestini
Commemorare in consiglio comunale il sindaco Emanuele Crestini di Rocca di Papa  e il suo delegato Vincenzo Eleuteri morti nell’incendio sviluppatori in municipio. A chiederlo è Forza Italia con il suo coordinatore Danilo Patané. "La tragedia di Rocca di Papa -afferma Patané- insegna che non per forza bisogna avere divisa e mostrine per compiere gesti da eroi. Il sindaco di Rocca di Papa ed il suo delegato che sono spirati a causa della delle conseguenze dell'incendio sviluppatosi in Comune, danno l'idea che in una giornata come un altra due persone che incarnavano una carica politica, erano al loro posto a svolgere la propria attività e che per un destino assurdo e tragico hanno incontrato la morte, per aver protratto la loro opera di salvataggio degli altri presenti nel palazzo comunale. 

giovedì 20 giugno 2019

BAREGGIO Linea ferroviaria Rho-Gallarate, Scurati (Lega): "Fare chiarezza su responsabilità e motivi del ritardo del quadruplicamento dell'opera"

“A seguito dei grandi ritardi progettuali sulla tratta ferroviaria Rho-Gallarate ho deciso di presentare un’interrogazione a risposta scritta all’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti. Silvia Scurati, consigliere regionale della Lega è intervenuta in merito al progetto di quadruplicamento della linea ferroviaria Rho-Gallarate. “Nell’interrogazione - prosegue Scurati - chiedo di chiarire le responsabilità e i motivi di questo ritardo, oltre alle tempistiche di realizzazione dell’opera”. Non solo. “Considerato che si tratta di un lavoro da effettuarsi sulla rete ferroviaria, di competenza di RFI, abbiamo chiesto alla giunta di attivarsi presso il Ministero di Infrastrutture e Trasporti affinché la situazione venga finalmente sbloccata”.

VITTUONE In scena per le vie del paese la notte bianca, ma nella divertente versione luna bianca dei bambini

Non c'è solo la notte bianca per gli adulti, c'è anche quella in versione baby. Sì, il Comune ha avuto la bell'idea di organizzare la luna bianca per i bambini. Un'idea creativa che è destinata a materializzarsi sabato 22 giugno in Piazza Italia e per le vie del paese a partire dalle 17.30. L'evento, che si articolerà sino alle 22,30, è sì per tutti bambini, ma anche per quelli che bambini non sono più. Un'occasione per tornare bambini con la freschezza e la voglia di divertirsi di quando si era in età verde e godere dell'animazione allestita nel "villaggio di Harry Potter." 

CORNAREDO Cinema sotto le stelle, la nuova rassegna propone proiezioni itineranti sul territorio comunale

Una nuova edizione sotto le stelle si dispone ai nastri di partenza. Il debutto è in cartellone per giovedì 27 giugno nei giardini di Casa Villa (piazza della Chiesa vecchia) in San Pietro all'Olmo con la proiezione di cortometraggi di Buster Keaton, Stanlio & Ollio, Sherlock Junior e Liberty. Un ritorno alle origini del cinema comico del muto, con colonne sonore eseguite dal vivo. Gli orari di proiezione alle 21:30 e replica alle 22:40. L'ingresso è libero sino ad esaurimento posti disponibili.  La proiezione è assicurata anche in caso di maltempo negli spazi coperti della villa. Ma ecco il ciclo delle proiezioni della rassegna:

SEDRIANO "Quando a Sedriano si pensa d'aver toccato il fondo ci si accorge che il peggio è solo all'inizio..."

Le ultime surreali vicende con lo stato maggiore pentastellato imbavagliato dall'imbarazzo e dall'impossibilità di giustificare l'uso improprio del pass disabile da parte del vicesindaco Davide Rossi hanno finito per suscitare nell'opinione pubblica sconcerto e rabbia. Il coordinatore cittadino di Forza Italia Danilo Patané  in questa nota che ricevo e pubblico esterna indignazione per il modus operandi dei 5 Stelle nel consiglio comunale dell'altra sera.  Ogni volta che a Sedriano si pensa d'aver toccato il fondo ci si accorge che c'è sempre qualcosa in più che ancora deve accadere! Mutismo e rassegnazione in consiglio comunale per non rovinarsi la futura carriera pentastellata verso un seggio più prestigioso, poiché  in caso di dimissioni ci sarebbe stato un "tutti a casa" che sarebbe di grosso imbarazzo per i capi della Casaleggio. Ostinazione impreparazione, follie amministrative e costante osteggiamento nei confronti di chi ha fatto, vorrebbe fare o fa politica in paese; se ci sono loro (i 5 Stelle) non c'è bisogno di nessun altro, altrimenti è "caciara", colpa pregressa o fastidio. 

BAREGGIO Grande festa in oratorio San Martino per i 70 anni dell'Usob con tornei, magie, spettacoli e tanto altro

L'Usb Usd festeggia i primi 70 anni. La grande festa è in cartellone per sabato 22 giugno nell'oratorio San Martino in via Novara 27. Si inizierà, attorno alle 18, con il torneo vecchie glorie di calcio e una partita di volley; alle 20.15 per i più piccoli spettacolo del Mago Tatos; alle 21 premiazione degli aquilotti d’oro e presentazione del libro dei 70 anni ricco di foto e aneddoti sulla storia del sodalizio. Durante tutta la serata proiezione di foto dello storia dell’Usob. Poi domenica 23, alle 10.30, messa di fine anno e a seguire calcio basket volley con tutti gli atleti della società. Sono invitati tutti gli atleti, gli ex atleti, i collaboratori, gli amici e i simpatizzanti. Ecco il programma nel dettaglio:

mercoledì 19 giugno 2019

SEDRIANO "Rossi tacendo ha umiliato tutti i sedrianesi a cui invece doveva dare spiegazioni e risposte"

La mozione per sfiduciare il vicesindaco Davide Rossi è stata respinta dal civico concesso. Ma la locale sezione della Lega non molla su quello che definisce un fatto increscioso e vergognoso, anche se in consiglio comunale il suo rappresentante fatica a tenere il passo e ad agire in sintonia con il gruppo. E in questa nota che ricevo pubblico la Lega esprime disappunto e sdegno per la vicenda dell'uso improprio del pass disabile in cui è scivolato il vicesindaco Rossi. Nessuna giustificazione, nessun chiarimento, nessuna scusa da parte della giunta pentastellata, nessuna spiegazione da parte di un sindaco anche maresciallo della finanza, nessuna prova a suo favore da parte di un vicesindaco che ha firmato con il suo movimento un contratto  di comportamento etico morale, ma che ha usato un pass disabile senza, fino a prova contraria, avere il disabile a bordo, perché defunto. Confuso con il pass della mamma anch'ella disabile?

CORNAREDO Santagostino: "Il grande risultato elettorale ci riempie d'orgoglio. Sarò il sindaco di tutti come fatto nei trascorsi 5 anni"

Yuri Santagostino
Il sindaco Yuri Santagostino ha lasciato passare qualche settimana per lasciare decantare le emozioni e analizzare a mente fredda il grande risultato elettorale, che l'ha riconfermato alla guida del municipio. Ecco il suo commento. Sarò il sindaco di tutti, come fatto in questi cinque anni, di tutta la comunità. Indipendentemente dal credo politico e dalla fede calcistica, anche se su quest’ultimo farò un po’ più fatica. Abbiamo fatto una campagna straordinaria grazie al lavoro dei candidati, delle tre liste che hanno sostenuto la mia candidatura e di tanti simpatizzanti che hanno dato una mano per organizzare gli incontri, i banchetti e i mercati. Una campagna, a differenza del centrodestra, in cui abbiamo raccontato le nostre idee e i nostri progetti per Cornaredo. Senza scappare da possibili confronti con gli altri candidati ma mettendoci la faccia, sempre e comunque. Subendo una campagna anche personale contro la mia persona a cui non ho mai reagito se non quando strettamente necessario e sentendo raccontare tante cose inesatte sul nostro Comune.

SEDRIANO Rossi e sodali, scena muta e surreale che salva il posto ma non la faccia

“Del peggio non c’è mai fine”, ma stavolta si è andati oltre. Neppure il vecchio adagio basta per descrivere quello che è andato in scena ieri sera in consiglio comunale sulla tragicomica vicenda dell’uso improprio del pass disabile del vicesindaco Davide Rossi. Sì, perché Rossi neppure incalzato dall’opposizione ha tentato di difendersi, ma si è limitato a dire che le spiegazioni le ha già date e il sindaco non è stato da meno. Un’incredibile e sconcertante performance che è servita solo per salvare Rossi e la sua poltrona e per contro a certificare la fine politica della maggioranza anche se continuerà a vivacchiare sino alla fine della legislatura. Un vuoto pneumatico come difficilmente è mai capitato o può capitare in una qualsiasi aula consiliare del Belpaese. Una maggioranza afasica che più del silenzio disarmante non è stata capace di offrire non avendo né idee né argomenti da proporre. Un silenzio imbarazzante e penoso. Una maggioranza che solo le disgraziate vicende del passato hanno potuto catapultare alla guida del municipio.

VITTUONE Ma come ha fatto il Parco Sud a permettere la costruzione dell'impianto di biometano in un'area vincolata?

Foto 12 giugno 2019
La notizia data dal Partito democratico che a ridosso del confine comunale sta nascendo un impianto di biometano del Comune di Corbetta non solo ha suscitato interesse, ma anche preoccupazione e il sospetto di comportamenti anomali. Infatti il Pd volendo vederci chiaro si è preso la briga di verificare il Pgt (piano generale del territorio) del Comune di Corbetta. E che ha scoperto? I terreni su
Foto 18 giugno 2019
cui sta sorgendo il nuovo impianto di produzione di bio-metano alla Cascina Nuova sono sottomessi a una serie di vincoli (paesaggistici, ambientali, ecologici e naturalistici). Da qui la domanda del Pd:  "come è stato possibile che il Parco Sud, che è conosciuto dai cittadini per le sue norme rigorose e pesanti che arrivano quasi ha fissare il colore dei trattori utilizzati dai coltivatori, lasci costruire un impianto che avrà un impatto pesantissimo su tutto l’ambiente circostante e in deroga alla normativa prevista?