mercoledì 8 ottobre 2014

CORNAREDO "Progetto Cambridge": la scuola Muratori fa 90, anzi 100

 Al via il 22 ottobre i corsi extracurriculari di lingua inglese destinati agli studenti delle scuole primarie cittadine ai piccoli residenti tra i 7 e i 10 anni. I corsi si collocano all’interno dell’ambizioso “Progetto Cambridge”, attivo dallo scorso anno scolastico nell’istituto comprensivo di via Leonardo da Vinci di Cornaredo, e ne costituiscono il più recente effetto didattico. 
Il “Progetto Cambridge”, concepito dalla professoressa d’inglese Serena Nebuloni e realizzato in collaborazione con il vicepreside professor Saverio Verbari, che ne ha curato gli aspetti amministrativi, mira all’introduzione delle certificazioni internazionali Cambridge all’interno della didattica della lingua inglese, come strumento per formalizzare e garantire l’adesione al Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue straniere. A tal fine e per sensibilizzare le maestre di inglese in merito a tale opportunità, nel corso dello scorso anno scolastico la docente e il vicepreside Verbari hanno presieduto un incontro di raccordo per condividere contenuti, traguardi e materiali del curriculum verticalizzato di lingua inglese con gli insegnanti di infanzia e primaria dell’Istituto di via L. da Vinci.
L’istituto ha anche erogato un corso di formazione sugli stessi temi a cui hanno partecipato nel giugno 2014 gli insegnanti di inglese di infanzia e primaria di tutto il territorio comunale. L’auspicio era che anche presso le scuole primarie si replicasse l’iniziativa del corso extracurriculare Ket, tenuto dalla professoressa Nebuloni e conclusosi il 31 maggio 2014 con l’esame sostenuto e brillantemente superato dagli alunni presso l’istituto stesso, configurato per effetto del progetto “Cambridge”, Preparation Centre. Sabato 4 ottobre, nell’aula magna del plesso “Muratori” dell’Istituto, alla presenza dei genitori degli oltre cento studenti che frequenteranno i corsi Cambridge Starters previsti dal progetto, il signor. Tallarida, manager per Cambridge, ha consegnato alla preside dell’istituto, professoressa Giuseppina Aloisi, logo e certificato di Cambridge Preparation Centre, investendo la scuola di tale ruolo. La scuola Muratori comparirà quindi sulle piattaforme on line come centro di raccolta per gli esami Cambridge English per tutto l’Altomilanese. Il dirigente scolastico ha ringraziato la professoressa Nebuloni riconoscendole il merito di aver concepito e realizzato l’ampio progetto che ha reso possibile il conferimento di tale riconoscimento alla scuola e l’ha invitata ad estendere per il prossimo anno l’iniziativa anche alla scuola dell’infanzia. La professoressa ha ringraziato a sua volta, il professor Verbari che ha collaborato con lei sin dall’inizio dei lavori e l’assessore all’istruzione professor Emanuele Contu che, invitato dall’istituto alla presentazione dei corsi, ha annunciato che il contributo economico dell’amministrazione comunale all’iniziativa verrà esteso a tutti i partecipanti.

Nessun commento :

Posta un commento