lunedì 7 gennaio 2019

BAREGGIO Scritte anticarroccio, Scurati (Lega): “Il risultato della perdurante campagna d'odio contro la Lega e il ministro Salvini"

Le scritte ingiuriose apparse sui muri della sede della Lega milanese in via Bellerio hanno suscitato la ferma riprovazione della consigliera regionale Silvia Scurati (Lega). Infatti è intervenuta a condannare il gesto. “L’unico linguaggio che conosce certa gente -afferma Scurati- è quello di insultare, spaccare, imbrattare e commettere violenza. Persone evidentemente incapaci di affrontare un dibattito democratico o di entrare nel merito di contenuti che neppure conoscono”. I muri della storica sede del Carroccio sono stati imbrattati la notte scorsa con parole trasudanti insulti.
“Queste sono le conseguenze -conclude Scurati- causate da chi continua indecentemente a fomentare odio e violenza contro la Lega e contro il ministro Matteo Salvini".

Nessun commento :

Posta un commento