martedì 19 marzo 2019

CORNAREDO Renato Laviani è il candidato sindaco del centrodestra. "Con me alla guida del municipio, Cornaredo ritroverà sprint e nuova vita"

Renato Laviani, 48 anni, assessore all'ambiente dal 2009 al 2014, avvocato nella vita, è il candidato sindaco del centrodestra (Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia". La sua presentazione è andata in scena l'altro pomeriggio. E Laviani si è subito presentato come un uomo in grado di tenere il passo nelle gare difficili per poi dare nel finale la zampata decisiva. Ma, a parte questo suo tratto caratteriale, Laviani è stato scelto unitariamente dalla coalizione per le sue doti e le capacità di guidare la coalizione al successo. La gara elettorale non è una passeggiata, ma Laviani si è detto fiducioso sul risultato finale anche per la bontà della proposta che saprà mettere in campo per rilanciare Cornaredo e per la qualità della squadra che lo sosterrà in campagna elettorale. Secondo lui, la città nei 5 anni di amministrazione Santagostino si è progressivamente assopita e ora tocca al centrodestra rivitalizzarla. Il tempo per Santagostino (Pd), a suo parere, è scaduto.
Il programma è in fase di definizione, ma Laviani ha indicato nella sicurezza una priorità per ridare tranquillità ai cittadini. Poi il commercio e l'impresa, che si dibattono in tante difficoltà per la crisi, sono da rilanciare con nuove proposte. La famiglia, la salute, l'invecchiamento della popolazione, i lavori pubblici altre questioni del suo programma.

Nessun commento :

Posta un commento