domenica 14 luglio 2019

SEDRIANO Compleanno e opposizione di strada: "I sindaci cambiano, le giunte pure, ma Sinistra di Sedriano non molla mai"

"I sindaci cambiano, le giunte pure, eppure Sinistra di Sedriano è sempre lì in prima fila, sempre con lo stesso impegno, sempre con la stessa grinta". SdS festeggia i primi dieci anni della sua venuta alla luce quando un gruppo di appassionati seduti ai tavolini del bar in piazza Cavour l'hanno concepita. E ricorda che "il centro destra aveva appena vinto le elezioni e dell’esperienza del centro sinistra erano rimaste solo le ceneri. Tiberio Paolone e altri soggetti completamente estranei alla politica sedrianese, diedero vita ad un movimento politico locale lontano - molto lontano- dalle logiche partitiche". Il gruppo ci ha messo anima e corpo nel progetto. Ci ha creduto, dedicato tempo e impegno. SdS sottolinea che "sin da subito si è identificata come opposizione di strada, fuori dal consiglio comunale, tagliando immediatamente e nettamente il cordone ombelicale con quella che era la vecchia pseudo-sinistra sedrianese.
E poi Tiberio, unico tra noi con una grande esperienza alle spalle, ha guidato il gruppo, ma, purtroppo, ci ha lasciato molto presto, ma il suo pensiero, i suoi obiettivi, sono attualissimi e fanno parte della nostra storia. Sono vivissimi in noi." Non è tutto. "Ci siamo presentati alle elezioni soli e contro tutti  -puntualizza SdS- strappando un 6,5% - risultato storico per un movimento di sinistra - che ci ha dato la carica per continuare e fare meglio di prima. Ma ha anche premiato ciò che finora era stato fatto. E’ vero non siamo presenti in consiglio comunale (stiamo operando in questa direzione), ma visto il grande lavoro svolto quotidianamente, siamo diventati nel tempo un punto di riferimento per moltissimi cittadini; e non solo loro. E così siamo arrivati ai giorni nostri, con la rigorosa ed inflessibile opposizione nei confronti della giunta Cipriani. Un’amministrazione distratta, dannosa e impreparata che sta producendo molti grandi disastri. Dieci anni, dieci lunghi anni di politica attiva, di opposizione di strada, di battaglie e lotte, ma anche - soprattutto- di grandi soddisfazioni. E noi siamo sempre qui. Siamo contenti. Andremo avanti con la stessa passione che ci ha contraddistinto anche da chi non la pensa come noi, ma ci stima perché ci mettiamo la faccia".

Nessun commento :

Posta un commento