domenica 25 agosto 2019

BAREGGIO Gli avvisi di accertamento per la tassa d'igiene? Un pasticcio causato dalle inadempienze del precedente concessionario

L'amministrazione comunale in questa nota che pubblico fa chiarezza sugli avvisi di accertamento della Tia (tassa d'igiene ambientale) per gli anni 2010, 2011 e 2012 che sono stati notificati ai cittadini. La società Creset, affidataria della gestione della Tari e della riscossione coattiva, ha inviato nel mese di luglio le ingiunzioni di pagamento per gli avvisi di accertamento emessi dal precedente affidatario Duomo Gpa e relativi a mancati pagamenti della Tia relativa agli anni 2010, 2011 e 2012. Le ingiunzioni sono state emesse sulla base di quanto presente nella banca dati che è stata “ereditata” dalla società Duomo Gpa  e che purtroppo non risulta essere stata aggiornata da quest’ultima con l’inserimento dei pagamenti degli avvisi di accertamento emessi dalla medesima società. Come risaputo il Comune ha rescisso il contratto con la società Duomo Gpa n seguito di gravi inadempienze da parte di quest’ultima ed alla cancellazione della stessa dall’albo dei soggetti autorizzati alla riscossione.
Il mancato aggiornamento della banca dati da parte della stessa Duomo Gpa rappresenta l’ennesima riprova delle inadempienze della Duomo Gpa che hanno condotto alla rescissione unilaterale da parte del Comune di Bareggio. Purtroppo le conseguenze delle inadempienze vedono ancora oggi coinvolti alcuni cittadini cui è stata recapitata un’ingiunzione da parte di Creset per un “difetto” nella banca dati, ovvero la mancata indicazione da parte di Duomo Gpa del pagamento degli avvisi di accertamento gestiti dalla medesima. L’amministrazione comunale è dispiaciuta del disguido che si è generato per i cittadini che hanno correttamente già provveduto in passato al pagamento degli avvisi di accertamento emessi da Duomo Gpa, ma è certa che gli stessi possano comprendere che l’attività della società Creset, svolta sulla base di quanto presente nella banca dati, fosse necessaria affinché non si estinguesse la possibilità di procedere alla riscossione di quanto accertato in passato da Duomo Gpa e non pagato da parte dei cittadini inadempienti. Per eventuali informazioni e per comunicare i pagamenti già effettuati la società Creset è presente nelle giornate di mercoledì, dalle 9 alle 11, e venerdì, dalle 9 alle 12, fino al 31 agosto e nelle giornate di mercoledì, dalle 16 alle 18, e venerdì, dalle 9 alle 12 dal 1° settembre nell’ufficio di Bareggio (Palazzo blu). Per la trasmissione della documentazione relativa a pagamenti già effettuati è possibile inviare una mail al seguente indirizzo ufficio.bareggio@creset.it oppure un fax al numero 0372-23827. Inoltre è possibile contattare la società anche telefonicamente al n. 800193899 da rete fissa e al n. 0372- 803857 da rete mobile.

Nessun commento :

Posta un commento