sabato 10 agosto 2019

La sicurezza? Lo slogan più abusato dalla giunta Colombo”


Bareggio 2013, il gruppo civico che è rappresentato in consiglio comunale da Monica Gibillini, non ci sta che in municipio si compiacciono a evocare sicurezza a ogni piè sospinto e poi nei fatti combinare poco. E attacca risoluta. La sicurezza -afferma- è uno dei punti centrali del programma amministrativo della giunta Colombo eppure ancorché la maggioranza abbia assunto diverse decisioni a riguardo le stesse faticano a trovare realizzazione: amministrare è più complesso che comunicare. Basti pensare che a fronte dell'acquisto di 40 nuove telecamere avvenuto sul finire dello scorso anno, a fine luglio scorso il consiglio comunale ha preso atto che ne sono state installate soltanto 4 (vie Lamarmora, Adige, Madonna Assunta e ultimo tratto di via Pertini), per il resto risulta concordato l'inizio dei lavori con l'impresa. Ma ciò che risulta invece non tollerabile è la situazione del Parco 4 Elle dove a fronte dei 45.000€ stanziati sul finire dello scorso anno per riqualificare l'illuminazione pubblica e l'aggiudicazione con gara dei lavori avvenuta il 15 maggio, con tanto di consegna dei lavori il 21 giugno e termine il 21 agosto 2019, non solo i lavori non risultano realizzati ma il parco è completamente al buio.

«Se a fare i lavori come si deve ci vuole del tempo -commenta Max Ravelli della lista civica Bareggio 2013- quello che chiediamo al sindaco e alla sua giunta è di essere più chiari nella comunicazione. Il sindaco così come ha pubblicato un comunicato il 14 giugno sui periodici locali, in cui dichiara che i lavori al Parco 4 Elle si sarebbero completati entro fine luglio, si preoccupi di "illuminare" quanto meno i residenti fronte parco su quanto durerà l'assenza del servizio di illuminazione pubblica sull'accesso pedonale alle loro abitazioni». «Sulla situazione del Parco 4 Elle -commenta il consigliere comunale Monica Gibillini (Bareggio 2013)- ho presentato un'interrogazione urgente il 29 luglio, per conoscere: - il motivo per cui i lavori di riqualificazione dell'illuminazione pubblica nel Parco 4 Elle non sono ancora iniziati, quando inizieranno e in quali tempi verranno conclusi
- qualora i tempi contrattuali non dovessero essere rispettati quali azioni intende intraprendere l'amministrazione comunale sia per garantire la sicurezza dei cittadini che abitano nei palazzi adiacenti il parco e che frequentano il parco, sia nei confronti della ditta incaricata
- i 6.361 euro disponibili sul capitolo 296301, per effetto del minor costo di aggiudicazione dei lavori rispetto allo stanziamento, possono essere destinati al miglioramento dell’illuminazione pubblica di un altro parco (per esempio Gandhi o Vecchio Ciliegio). Attendo risposta, ma soprattutto la risposta la attendono i residenti, nei fatti, preoccupati per la sicurezza delle loro abitazioni”.

Nessun commento :

Posta un commento