lunedì 19 agosto 2019

SEDRIANO Censimento dei flussi veicolari in via Fagnani per valutare tipologia e portata degli interventi da eseguire

La riqualificazione delle strade urbane, come già spiegato in consiglio comunale dal sindaco Angelo Cipriani, è stata posticipata anche a seguito dell’emissione di un bando di Regione Lombardia per un finanziamento a fondo perduto di 100.000 euro per opere stradali. Una cifra che nel caso venga rilasciata permetterebbe la realizzazione dell’intero progetto. Intanto in considerazione che nell'ambito della riqualificazione delle strade del centro abitato  sono previsti l'abbattimento delle barriere architettoniche e la realizzazioni di piste ciclabili si è deciso di monitorare il flusso veicolare per meglio definire gli interventi. Da qui in vista delle opere da eseguire sulla via Fagnani, all’intersezione con via L. Da Vinci e via De Amicis, l'esigenza di rilevare il flusso del traffico veicolare presente quotidianamente lungo la sede stradale, ovvero conteggiare e classificare i veicoli transitanti, per categoria di lunghezza e velocità, con apparecchiature basate sul sistema VMI (Immagine magnetica dei veicoli). 
L'incarico è stato affidato per 1.586 euro alla ditta specializzata in semafori, controlli, automazione ed elettronica, S.C.A.E. Spa di Segrate. L'intervento consiste nel censimento del flusso veicolare in corrispondenza di 2 sezioni stradali, per un totale di 2 corsie, posizionando le apparecchiature contatraffico automatiche in corrispondenza di ciascuna delle sezioni individuate sulla via Fagnani, per un periodo continuativo di 7 giorni. Poi sulla base dei risultati si vedrà il da farsi. 

Nessun commento :

Posta un commento