giovedì 14 novembre 2019

SETTIMO MILANESE Legalità, post in libertà, leggerezza e bucce di banane...

Ruggiero Delveccho
Ricevo e pubblico questa nota del consigliere comunale Ruggiero Delvecchio (Forza Italia). 
Delle volte i commenti su Facebook fanno fare qualche brutta figura evidenziando scarso senso delle istituzioni, soprattutto se si ricopre una carica pubblica. L'assessore di Settimo Milanese Patrizia Stringaro (Pd), con delega alla legalità si cimenta in una critica, commentando la decisione del sequestro della Procura di Milano del "Villaggio di Natale" avvenuto in questi giorni, sostenendo che in Italia i controlli sono "a chiamata" e mai fatti "a caso", ma allo scopo (con qualche malizia) di penalizzare o favorire qualcuno. Chi nel governo del Comune ha una delega così impegnativa come la legalità, e se ne esce con un commento simile, getta qualche ombra di dubbio anche sulla regolarità dei controlli affidati alla polizia locale di Settimo Milanese - ossia non vorremmo che questa fosse la filosofia dei controlli di legalità nel
territorio affidati alle nostre forze di polizia, che così verrebbero ad essere rappresentati come strumenti al servizio di "controlli a chiamata" o fatti a "caso", forse per penalizzare o favorire qualcuno. A prescindere da queste considerazioni come ovvio il gruppo di Forza Italia conferma la stima e la considerazione di imparzialità alla polizia locale di Settimo, nonostante i commenti dell'assessore Stringaro.
Ecco i post "incriminati":

Nessun commento :

Posta un commento