Visualizzazione post con etichetta danilo patanè. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta danilo patanè. Mostra tutti i post

giovedì 10 gennaio 2019

SEDRIANO "Anno nuovo, ma a Sedriano tutto è più vecchio e desolante..."

Danilo Patanè
Un anno è finito ed è tempo per Danilo Patané (Forza Italia) tirare un bilancio sull'attività amministrativa della giunta Cipriani. E in questa nota che ricevo e pubblico ne fa un resoconto tutt'altro che lusinghiero dei primi tre anni e mezzo di governo del paese. Insomma, a suo giudizio, il risultato è desolante e le promesse disattese.
Quanto del faraonico programma dei 5 Stelle è stato realizzato? Facciamo un breve elenco: un marciapiede trasformato in una piazza d'armi, qualche panettone di cemento qua e la, un paio di sensi unici, la temporizzazione del semaforo, qualche buca rattoppata in strada, qualche lavoretto nelle scuole giusto per fare propaganda politica spiccia nelle occasioni di incontro con i genitori, qualche corsetta in bici o a piedi per farsi notare, qualche potatura selvaggia senza competenze scorrazzando sui mezzi comunali in divisa da operatore del Comune, per far vedere che si è impegnati anche al sabato mattina, un gruppo di panchine messe a ferro di cavallo, per meglio farsi sbranare dalle zanzare d'estate chiamandola zona relax, qualche transenna qua e qualche nastro rosso là, senza risolvere un bel nulla e poi  un citofono nuovo ed intelligentissimo all'ingresso del municipio.

martedì 3 luglio 2018

SEDRIANO Area feste, "va bene entusiasmarsi, ma ora la battaglia va continuata in consiglio comunale"


Ricevo e pubblico questa nota di Danilo Patané (Forza Italia) che invita la Lega a non cullarsi sul successo dell'iniziativa sull'area feste, ma di proseguire la battaglia in consiglio comunale con tanto di atti e documenti per tenere traccia e non far cadere nell'obblio la questione.
Autocelebrarsi fa bene all’entusiasmo e carica per le battaglie, ma ora Forza Italia chiede alla Lega di proseguire in consiglio comunale per quanto riguarda l’area a feste! Siccome il vecchio detto “verba volant scripta manent” è sempre attuale, solo innanzi alle istituzioni ufficiali i documenti che ora sono quasi tutti a disposizione, possono trovare la massima utilizzazione per diventare fonti di interpellanze, interrogazioni e mozioni tali da subissare questa amministrazione opaca e indifferente; costringere i grillini al dibattito ed al confronto istituzionale, li mette sempre in difficoltà ed è l’unico modo per tenerne traccia e non fare sì che tutto passi nell’oblio.

martedì 5 giugno 2018

SEDRIANO Assemblea sull'area feste, Patané (Forza Italia) ammonisce: "Il sindaco si faccia garante assoluto del contraddittorio, altrimenti l'incontro è solo una farsa"

Il 14 giugno si terrà la tanto attesa assemblea sull'area feste. Il coordinatore azzurro Danilo Patané in questa nota che che ricevo e pubblico chiede che il sindaco si faccia garante del dibattito senza filtri per evitare che l'incontro imbocchi un percorso a senso unico.    Apprendiamo che l'amministrazione ha previsto per il 14 giugno l'assemblea pubblica con argomento area feste o meglio identificata come area polifunzionale. Chiediamo a nome dei cittadini interessati a partecipare, senza distinzione di "razza di religione e di credo politico", che il sindaco garantisca la possibilità di un contraddittorio in assemblea immediato e senza filtri anche mediante un moderatore, in modo tale da verificare se questi amministratori conoscono davvero la materia tale da poterla spiegare secondo il principio dell'imparzialità della pubblica amministrazione. Siccome siamo convinti che si tratterà di un monologo del sindaco o di qualche fine dicitore, impostato sulla retorica politica a 5stelle,  infarcito di verità di "comodo", siamo alquanto scettici sulle reali possibilità che si possa avere un confronto civile pacato ragionato e sopratutto utile alla comprensione a 360 gradi della vicenda. 

giovedì 7 settembre 2017

SEDRIANO Patané (Forza Italia): "Anche il nuovo segretario comunale sta per lasciare l'incarico. E' il sesto della serie... Che sta succedendo in municipio?"

Danilo Patané
Ricevo e pubblico questa nota del coordinatore azzurro Danilo Patané sulle voci che danno il nuovo segretario comunale Nicola Sorgente in procinto di lasciare l'incarico a pochi mesi dal suo arrivo.
Se l'indiscrezione sarà confermata, anche l'attuale segretario comunale sarebbe in procinto di lasciare a pochi mesi dalla sua nomina. Con questa ulteriore defezione sarebbero ben sei in meno di due anni i funzionari che si sono avvicendati nel ruolo. La Prefettura di Milano che in anni passati ha sempre avuto un occhio "particolare" per il nostro Comune e che su questa funzione ripone particolare affidamento per il buon andamento della macchina amministrativa, dovrebbe porsi qualche interrogativo, ma sino ad oggi non pare sia così. Allora proviamo a dare qualche spunto per leggere cosa accade nell'attuale amministrazione che naturalmente non brillando per trasparenza e comunicazione come al solito si fa sorprendere nella sua naturale inadeguatezza.

giovedì 20 luglio 2017

SEDRIANO Disagi e tagli al trasporto pubblico locale, Patané (Forza Italia) lancia una proposta: "Il Comune organizzi una navetta da e per Molino Dorino per far fronte all'emergenza"

Danilo Patané
Ricevo e pubblico questa nota del coordinatore azzurro Danilo Patané con cui propone di organizzare una navetta con i mezzi comunali da e per Molino Dorino per fronteggiare l'emergenza che si è venuta a determinare con il taglio delle corse domenicali e festive. 
Come preannunciato, in un incontro informale avuto dai coordinamenti comunali di Forza Italia Giovani, con l'assessore regionale Alessandro Sorte, lo stesso non esclude un intervento di Regione Lombardia, anche se la situazione è complicata e non è certo colpa della Regione se siamo arrivati a questo disservizio. Come coordinamento comunale di Sedriano proseguiamo la nostra attività di richiesta di intervento grazie al rapporto diretto con l'assessore regionale rimanendo in costante contatto per ogni eventuale futuro e speriamo positivo sviluppo della situazione. 

giovedì 4 maggio 2017

SEDRIANO Migranti in arrivo, Forza Italia: "L'unica preoccupazione è che vengano in un Comune alla cui guida v'è l'equipaggio dell'aereo più pazzo del mondo"

Ricevo e pubblico questo comunicato del circolo cittadino di Forza Italia sul ventilato arrivo di migranti in paese.
Arrivano i migranti a Sedriano? Sì, no, forse... la solita scarsa capacità di essere sul pezzo da parte del sindaco pro-tempore e dei suoi amministratori. Infatti pare proprio che arriveranno almeno 10 persone, scaraventate a Sedriano dalla prefettura quasi all'insaputa di tutti. Quindi come sempre aiutiamo questi pseudo-amministratori a prendere sul serio i problemi di governo, ponendo loro alcune domande per fare luce sull'argomento: Si sa quando arriveranno? Quanti saranno di preciso 10 come dicono o di più? Saranno solo giovani uomini africani o magrebini o ci saranno anche famiglie profughe dalle zone di guerra del Medioriente? Dove alloggeranno? Dove andranno a sfamarsi?

giovedì 20 aprile 2017

SEDRIANO Patané (Forza Italia): "Cipriani ha le idee molto confuse e per di più si comporta da padrone del vapore. Ma se diventasse deputato..."

Danilo Patané
Ricevo e pubblico questa nota dall'ex assessore azzurro Danilo Patané che contesta al sindaco Angelo Cipriani metodi da padrone del vapore (voleva allontanarlo dalla riunione pubblica con i commercianti), ma per contro gli augura la promozione a deputato alle prossime elezioni nazionali per liberare Sedriano dalla sua protervia.
 ... Se qualcuno fosse stato interessato a misurare il tasso di democrazia e la capacità di dialogo con gli operatori commerciali e le associazioni del territorio da parte del sindaco pro tempore e della sua amministrazione al gran completo, martedì 18 aprile in serata avrebbe dovuto presenziare all'incontro pubblico convocato con i commercianti di Sedriano.

giovedì 26 gennaio 2017

SEDRIANO Area feste, l'ex sindaco Celeste ricorre alla Corte dei conti

Alfredo Celeste
L’area festa sembra proprio destinata a finire sul tavolo dei giudici della Corte dei conti. Sì, la decisione dell’amministrazione Cipriani di non conciliare così come proposto dal Ctu (Consulente tecnico d’ufficio), l'ingegner Fabio Donato, nella causa relativamente al lotto A contro l’impresa Coruzzi Srl di Parma, l’ingegner Angelo Munari (direttore lavori) e l’architetto Angelo Massetti (collaudatore) non è parsa la scelta migliore agli ex amministratori in quanto, a loro giudizio, ha esposto il Comune a un grave danno finanziario. E così l’ex sindaco Alfredo Celeste è pronto a investire la magistratura contabile della vicenda. Ma non è solo nella vertenza.

lunedì 3 ottobre 2016

SEDRIANO Area feste, Patané (Forza Italia) all'assalto dei cinquestellati: "Hanno respinto la transazione, ma per ottenere quale beneficio?"

Danilo Patané
Il coordinatore azzurro Danilo Patané non ci sta che i cinquestelle abbiano alzato il muro alla proposta di conciliazione, formulata dal consulente tecnico d'ufficio del Tribunale di Milano, sull'annosa controversia dell'area festa. E attacca la giunta Cipriani che, a suo giudizio, non transando ha posto le condizioni per la completa rovina dell'area. "Non si comprende -puntualizza Patané- come l'amministrazione comunale, senza neppure coinvolgere il civico consesso, abbia potuto respingere la transazione e senza neppure esplicitare i contenuti della proposta. Non si capisce con quali motivazioni si sia detto no a una proposta che avrebbe rimediato alle scelte sbagliate dei commissari e si sarebbe altresì potuto venire a capo dell'inghippo in modo onorevole per tutti.

sabato 7 giugno 2014

SEDRIANO Elezioni comunale 2015, Patané (Fi): "Basta gossip sui giornali, prima ci vogliono le alleanze e poi i candidati"

Tutti ormai guardano a maggio 2015 quando si svolgeranno le elezioni per restituire alla comunità una guida eletta dai cittadini. Del resto le forze politiche non vedono l'ora che la commissione esaurisca il mandato per riconsegnare la sovranità agli elettori. Intanto sono circolate sulla stampa indiscrezioni e rumors sui futuri candidati a sindaco, ma sono solo ipotesi che lasciano il tempo che trovano perché nell'arco di un anno tante cose potrebbero cambiare e materializzarsi altri scenari che oggi nessuno intravede. L'unica cosa certa è la candidatura di Angelo Cipriani  del Movimento 5 Stelle che poi non è una novità essendo stata annunciata in tempi non sospetti. Il resto sono solo nomi buoni per riempire caselle vuote. Tuttavia Danilo Patané, coordinatore cittadino di Forza Italia, trova prematuro e fuorviante lanciare canditure di questo o di quell'altro senza prima ricercare alleanze e convergenze di intenti. 

venerdì 16 agosto 2013

SEDRIANO Pdl, al via la raccolta delle firme a sostegno dei referundum sulla giustizia

Ricevo e pubblico questa nota del coordinatore del Pdl cittadino Danilo Patané.
Come sapete in questi giorni di agosto il nostro presidente è stato condannato in via definitiva da una sentenza del tutto politica.
Inutile dire che tutto ciò soprattutto per noi, assume un significato particolare, sul quale avremo modo di discutere e riflettere in modo approfondito nella prima occasione utile di incontrarci per un direttivo politico magari nelle prime settimane di settembre.
Nel frattempo non possiamo stare con le mani in mano e dobbiamo dare impulso all'attività politica che prendendo spunto dagli eventi nazionali si riverbera sul livello locale.

martedì 7 maggio 2013

SEDRIANO Da venerdì riparte il mercato agricolo a Km 0

Con l’arrivo della bella stagione è pronto a ripartire il mercato agricolo nella piazza del mercato. 
L’amministrazione comunale, grazie al lavoro di ricerca e selezione degli uffici e dell'assessorato e con la collaborazione di alcuni operatori residenti nella provincia milanese, ha riorganizzato il servizio e si appresta a dare il via all’iniziativa. E così dal 7 maggio, ogni venerdì, si svolgerà il mercato agricolo in cui sarà possibile acquistare prodotti agricoli di stagione direttamente dai produttori.

giovedì 7 marzo 2013

SEDRIANO Patanè: "Come mai la minoranza ora scappa dal consiglio comunale quando prima l'aveva trasformato in un'area per gladiatori?"

Ricevo e pubblico questo comunicato dell'assessore Danilo Patané per conto della maggioranza "Per Sedriano Celeste sindaco" sull'uscita anzitempo della minoranza dal consiglio comunale.
La minoranza non ha retto... alla compattezza della maggioranza nel consiglio comunale di ieri sera (mercoledì 6). Vedere la maggioranza schierata e unita in tutti i suoi effettivi attorno al suo sindaco è stato per i consiglieri d’opposizione un autentico colpo da KO. Così come nella boxe hanno gettato la spugna, abbandonando il “ring”, cioè il consiglio comunale che invece qualche mese fa sembrava un'arena per gladiatori. Quando si parla di amministrazione e di interessi dei cittadini, quali l'acqua, la farmacia comunale, l'ambiente e l'ecologia, i nostri prodi guerrieri se ne vanno a casa e pensano d'aver sfregiato l'amministrazione.

mercoledì 19 dicembre 2012

SEDRIANO L’assessore Patané: “Il governo del paese prosegue senza intralci”

"Le difficoltà ci sono, ma l’amministrazione comunale va avanti. Non certamente per forza di inerzia, ma con la voglia, l’entusiasmo e la consapevolezza di essere al servizio alla comunità”. Quale portavoce dell'amministrazione l’assessore Danilo Patanè è intervenuto sulla scia delle ultime vicende che sono culminate nelle dimissioni di Antonella Pigliafreddo e nella decisione del presidente del consiglio Betty Cattaneo di congelare il suo voto per fare il punto della situazione. 
“La maggioranza -spiega Patanè-, al contrario di come i nostri avversari sostengono per disorientare e generare confusione, c’è  sia numericamente che politicamente. Le attività amministrative, nonostante le note vicende, vengono regolarmente assolte. La giunta si riunisce puntualmente e prende decisioni. In questi due mesi e mezzo non siamo stati con le mani in mano.

martedì 18 dicembre 2012

SEDRIANO Patané: "Sinistra di Sedriano, la smetta con gli insulti gratuiti"

“Va bene la lotta politica, ma insulti no”. 
L’assessore Danilo Patané non ci sta che Sinistra di Sedriano abbia trasformato lo scontro politico in una gratuita occasione per dileggiare, insultare e oltraggiare consiglieri e assessori, perchè non si sono dimessi. 
La sua presa di posizione è scaturita dalla constatazione che Sinistra di Sedriano in un post pubblicato nel suo sito non ha trovato di meglio e di più elegante che coprire consiglieri di maggioranza e assessori (salvando solo il presidente del consiglio comunale) con un “fate veramente schifo”. 
“Gli insulti -afferma Patané- che gli esponenti di Sinistra di Sedriano da tempo ci riservano sono la cifra di coloro che non volendo esercitare la razionalità abdicano alle peggiori pulsioni, che nel rivelare il copy right degli autori portano in superficie rigurgiti di una vecchia sinistra, che non è riuscita a emanciparsi dalla concezione di demonizzare e annientare gli avversari politici”. 

martedì 20 novembre 2012

SEDRIANO Mozione di sfiducia, l'assessore Patanè: "Non è vero che siamo in piedi per un solo voto"

L'amministrazione comunale, dopo la bocciatura della mozione di sfiducia, ha ripreso regolarmente la sua attività. 
E così in questi giorni è impegnata a definire il piano di governo della città con le opportune correzioni e integrazioni in vista dell'approvazione entro la fine dell'anno.  Intanto sulla mozione di sfiducia è da registrare la precisazione dell'assessore Danilo Patanè
"Su quasi tutti i media e giornali -puntualizza Patanè- è apparsa la notizia che la sfiducia al sindaco non è passata per la differenza di un solo voto, ossia 9 contro 8.  Il che fa sembrare che il sindaco sia stato salvato per un solo voto.