Visualizzazione post con etichetta silvia scurati. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta silvia scurati. Mostra tutti i post

giovedì 21 marzo 2019

BAREGGIO Trenord, audizione in commissione regionale, Scurati (Lega): "I numeri sono confortanti, ma continuerò a monitorare la situazione per tutelare pendolari e studenti che utilizzano il trasporto ferroviario"

Silvia Scurati
Stamattina l'amministratore delegato di Trenord Spa, Marco Piuri, ha  tenuto al Pirellone, in V Commissione territorio e infrastrutture, la relazione sul piano di rimodulazione del servizio di trasporto ferroviario dell’azienda. A seguito dell’audizione è intervenuta Silvia Scurati, consigliere regionale della Lega e membro della V Commissione. “Possiamo dire che i numeri forniti oggi dall’Ad di Trenord -dichiara il consigliere Scurati- ci rassicurano in merito ai primi e positivi effetti attesi dal nuovo orario invernale. Innanzitutto sono migliorati gli indicatori di affidabilità e di regolarità: la puntualità del servizio è salita di 7 punti percentuali rispetto a qualche mese fa, arrivando all’82% a livello regionale. In particolare sulla S9 (linea Saronno-Seregno-Milano-Albairate) la puntualità è salita in maniera molto significativa, ovvero dal 68% all’86%, di ben 16 punti percentuali. Mentre la Chiasso-Como-Milano-Rho ha registrato un aumento della puntualità del 6%, passando dal 60 al 66%. Numeri che, per quanto riguarda questa linea, restano al di sotto degli standard accettabili a causa di fattori fra cui i lavori di potenziamento della stazione di Chiasso e la vetustà del materiale rotabile su questa linea".

giovedì 14 marzo 2019

VITTUONE ABB, Scurati (Lega): “In commissione attività produttive abbiamo chiesto garanzie per il sito industriale”

Ha avuto luogo oggi in IV commissione attività produttive l’audizione delle parti sociali dell’azienda ABB di Vittuone. L’audizione era stata chiesta nei giorni scorsi dal consigliere regionale della Lega, Silvia Scurati. “Di fronte alla prospettiva di un esubero per 123 lavoratori -ha affermato Scurati- ho ritenuto opportuno portare la questione anche all’attenzione di Regione Lombardia. L’audizione di oggi ha sicuramente consentito una opportuna e migliore conoscenza, da parte della IV commissione attività produttive, della situazione della ABB a Vittuone, grazie agli interventi dei rappresentanti sindacali e di quelli della proprietà”. “Una audizione -ha proseguito Scurati- che mi è stata sollecitata dal territorio, con il quale credo sia corretto e importante interloquire, considerate anche le ricadute negative, dovute alla perdita di occupazione”.

giovedì 28 febbraio 2019

BAREGGIO Inquinamento atmosferico, Scurati (Lega): "Non si combatte lo smog con misure demagogiche"

"Non è certo con provvedimenti come l’Area B -afferma Silvia
Silvia Scurati
Scurati
, consigliera regionale della Lega- che è possibile risolvere il problema dell’inquinamento atmosferico e i dati forniti dall’Arpa non fanno altro che confermarlo”.  Scurati è intervenuta sulla scia delle analisi effettuati dall’Agenzia Regionale Protezione Ambiente dopo l’introduzione dell’Area B a Milano per manifestare contrarietà a misure che sono tutt'al più dei pannicelli caldi. “Il PM10 è addirittura aumentato -puntualizza Scurati- e in questo ambito le misure demagogiche non servono a nulla, occorrono invece importanti interventi strutturali non solo per quanto riguarda il traffico veicolare, ma anche per quanto concerne le altre fonti di inquinamento, a partire dal riscaldamento”. E attacca. “Quanti sono gli edifici di proprietà pubblica -aggiunge Scurati- con caldaie ancora obsolete? E’ necessario passare dall’improvvisazione a una seria programmazione di interventi e di investimenti di rinnovamento e di gestione delle fonti di calore”.

mercoledì 20 febbraio 2019

BAREGGIO Scurati (Lega) replica a Lué (Pd): "Altro che tagli, oneri deducibili sino al 58%"

Silvia Scurati
La risposta di Silvia Scurati alle accuse del segretario cittadino dem Tommaso Lué che ha taciuto sui tagli della Regione agli oneri deducibili delle case anziani e residenze per disabili non si è fatta attendere. Infatti attraverso le dichiarazioni dell'assessore Giulio Gallera evidenia che la presa di posizione di Lué non è fondata. La deducibilità fiscale delle rette sostenute per la permanenza nelle strutture socio sanitarie residenziali sarà possibile fino al 58% delle spese sostenute. Una quota nettamente superiore rispetto a quanto Regione Lombardia sarebbe costretta ad attuare seguendo una letterale applicazione della normativa nazionale. Lo conferma l'assessore al welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera, che presenterà in giunta nei prossimi giorni un provvedimento specifico. 

BAREGGIO Lué (Pd) : "La Regione taglia i costi deducibili delle case di riposo e delle residenze per disabili e Silvia Scurati non fa una piega"

Tommaso Lué
"La Regione taglia i costi deducibili delle case di riposo e delle residenze per disabili e Silvia Scurati (Lega) tace". Non ha peli sulla lingua Tommaso Lué, segretario cittadino del Partito democratico.  E si chiede come mai la consigliera regionale bareggese Scurati non dica nulla sul tema. "Il taglio dei costi deducibili -afferma Lué-  è un ulteriore danno per 70mila famiglie lombarde, che fino a ieri potevano recuperare con la dichiarazione dei redditi fino a 3000 euro e ora si vedono ridotta questa cifra addirittura in alcuni casi del 70%, è pazzesco. Ringrazio il grande lavoro e contributo che sta dando in Regione Lombardia il consigliere regionale Carlo Borghetti. Mi domando -continua Lué, perché la consigliera Scurati non ci racconta queste situazioni? Noi siamo lombardi, vogliamo essere aggiornati su queste cose, ci sono famiglie che vogliono risposte, anche qui a Bareggio. È tempo la che giunta Fontana capisca i problemi delle persone, che inverta la marcia.

martedì 19 febbraio 2019

BAREGGIO Scurati (Lega): “Con l’approvazione della legge la valorizzazione dei negozi storici è realtà”

Silvia Scurati
Il consiglio regionale ha approvato il progetto di legge per la valorizzazione delle attività storiche e di tradizione. La consigliera regionale Silvia Scurati ((Lega) è intervenuta in aula a sostegno dell’importante legge che valorizza i negozi storici. Inoltre ha presentato un ordine del giorno per rafforzare il rapporto fra l’attività e il contesto storico. “Oggi abbiamo dato rango e valore di legge -afferma Scurati- a un percorso di valorizzazione dei negozi storici e delle antiche botteghe che Regione Lombardia sta mettendo in atto già da parecchi anni”. “Si tratta di un patrimonio, non solo economico ma anche culturale, che deve essere tutelato e sostenuto in maniera adeguata e concreta. Con la legge approvata oggi in aula, la Regione può contare su differenti e più efficaci strumenti per agevolare e promuovere questi esercizi commerciali”. Non solo. Con il formale riconoscimento della rilevanza di questo patrimonio, si rendono infatti possibili anche forme di incentivazione e sgravio fiscale. La legge inoltre, grazie a un mio emendamento approvato in sede di commissione, si pone l’obiettivo di promuovere le attività tradizionali, suddivise per aree territoriali, nei circuiti turistici della Lombardia”.

giovedì 14 febbraio 2019

BAREGGIO Autonomia, Scurati (Lega): “Un processo irreversibile”

Silvia Scurari
Il disegno di legge sull’autonomia è approdata in Consiglio dei Ministri. La consigliera regionale Silvia Scurati (Lega) sulla scia del provvedimento è intervenuta sul delicato tema. “Inutile nascondere -afferma Scurati-soprattutto a chi ha fatto anche l’amministratore locale e sa bene quanto la coperta sia sempre corta, l’importanza del passaggio in Consiglio dei Ministri del testo sull'autonomia”. Non solo. “In commissione regionale delle autonomie, della quale faccio parte - prosegue Scurati-   siamo stati peraltro informati in maniera puntuale dall’assessore regionale alla partita, il professor Stefano Bruno Galli.  Si tratta certo di un percorso non facile, ma quanto emerge è un cambiamento che fino a qualche anno fa sembrava davvero complicato da raggiungere”. “Fanno sorridere le rimostranze della sinistra e in particolare del Pd: i bravi amministratori, come ha anche sottolineato il presidente Fontana, non hanno nulla da temere”.

sabato 9 febbraio 2019

BAREGGIO La Regione rilascia un contributo di oltre 208.000 euro all'oratorio San Luigi. Servirà per costruire una nuova tettoia in legno

Grande soddisfazione in parrocchia. Sì, perché l'oratorio San Luigi è fra quelli che risulta destinatario di un significativo finanziamento regionale. Un importante riconoscimento che fa sì che l'oratorio disponga di risorse per migliorare le proprie strutture. Si tratta di un contribuito di 208.893,57 euro euro che servirà per costruire una nuova copertura in legno lamellare e rendere più funzionale e fruibile l'oratorio. Non meno soddisfatta è la consigliera Silvia Scurati (Lega), che come bareggese si è adoperata per far sì che al Pirellone tenessero i riflettori puntati sulle esigenze della comunità. "Ancora una volta la Regione -afferma Scurati- valorizza tutte le realtà che hanno funzioni sociali ed educative.

martedì 5 febbraio 2019

BAREGGIO Deroghe Diesel Euro 3, Scurati (Lega): “Dalla Regione scelte equilibrate”

Silvia Scurati
Via libera dal Pirellone alla mozione presentata dal gruppo del Carroccio sulla armonizzazione delle deroghe sui Diesel Euro 3. Durante la discussione in aula, è intervenuta la consigliere regionale della Lega, Silvia Scurati. “Regione Lombardia -ha dichiarato Scurati - ha deciso di non bloccare la mobilità ma di ridurre l’inquinamento. Una scelta responsabile perché la Regione ha introdotto una serie di deroghe che vanno a limitare i disagi di chi è costretto ad usare l’automobile non per divertimento ma per ragioni di lavoro”. “Non così si può dire -continua il consigliere leghista- della scelta unilaterale, da parte del Comune di Milano, di introdurre l’Area B: una dichiarazione di guerra al buon senso. Il caso dei commercianti ambulanti è emblematico: nonostante la deroga regionale, non possono entrare nella città di Milano a causa delle regole intransigenti e irragionevoli dell’Area B”. “Le misure sulla limitazione del traffico non possono tenere conto solo della città di Milano, ma devono considerare quantomeno le esigenze di chi si sposta nell’hinterland o nell’intera area metropolitana.

venerdì 25 gennaio 2019

VITTUONE ABB, 123 posti a rischio. L'appello di Scurati (Lega): "Ognuno faccia la propria parte per scongiurare un'ulteriore ferita al tessuto economico"

“Siamo venuti ad apprendere -afferma Silvia Scurati, consigliera regionale della Lega-, in questi giorni, dalle fonti di stampa e dalle organizzazioni sindacali, della situazione di rischio occupazionale per 123 dipendenti della ABB di Vittuone. Come consigliere regionale del territorio non posso nascondere la preoccupazione per una eventualità che andrebbe ad incidere in maniera drammatica sul futuro di tante famiglie”. Non solo. “Il piano di riorganizzazione industriale -continua Scurati- porterebbe ad una delocalizzazione della produzione di motori in Finlandia e in India, con conseguenze drastiche sui livelli occupazionali. Credo che tutte le istituzioni debbano fare il possibile, per quanto di loro competenza, per evitare un’ulteriore ferita nel tessuto economico del nostro territorio, che negli ultimi anni è già stato duramente colpito dalla crisi”.

giovedì 24 gennaio 2019

BAREGGIO Trasporti pubblici e tariffa unica integrata, Scurati e Bastoni (Lega): “La Regione non può forzare i tempi per consentire al sindaco Sala di tappare i buchi di bilancio"

Silvia Scurati
Stamattina in V Commissione Trasporti, al Pirellone, è avvenuta l’audizione dell’assessore regionale Terzi sulla tariffazione unica integrata. Nel corso della discussione in commissione sono intervenuti i consiglieri regionali leghisti Silvia Scurati e Massimiliano Bastoni. “Credo che Regione Lombardia  - ha dichiarato Bastoni -  debba guardare non solo agli interessi dell’amministrazione comunale di Milano ma anche a quelli degli utenti del trasporto pubblico. La tariffa unica, come ha spiegato oggi l’assessore regionale, non è la panacea di tutti i mali, ma è uno strumento la cui attuazione presenta ancora qualche criticità da risolvere prima di una sua implementazione. In secondo luogo è stato un errore inserire l’aumento del biglietto ATM nel programma della tariffazione unica integrata. Un aumento, che porterebbe 55 milioni in più nelle casse del Comune di Milano, dettato unicamente dalla necessità di far quadrare i conti di Palazzo Marino, come ha dovuto ammettere a denti stretti anche il sindaco Sala. 

martedì 22 gennaio 2019

BAREGGIO A fuoco la sede del Carroccio, Scurati: "Un gesto criminale intimidatorio". Il M5S esprime solidarietà

"Esprimo prima di tutto la mia solidarietà per quanto accaduto a Milano -afferma la consigliera regionale Silvia Scurati (Lega), dove, per l'ennesima volta, una sede Lega è stata colpita da un atto vigliacco e nello stesso tempo pericoloso. Con questa serie di episodi intimidatori qualcuno sta cercando di alzare il tiro, nel tentativo di spaventare o limitare l'azione politica e amministrativa della Lega". Non è tutto. "Mi auguro che questi delinquenti -conclude Scurati- vengano individuati e puniti. Si può essere in accordo o in disaccordo con il lavoro che stiamo facendo, ma il dissenso si esprime con il confronto democratico e non certamente con la violenza. Mi aspetto altresì piena solidarietà da chi oggi guida l'amministrazione comunale milanese".

lunedì 7 gennaio 2019

BAREGGIO Scritte anticarroccio, Scurati (Lega): “Il risultato della perdurante campagna d'odio contro la Lega e il ministro Salvini"

Le scritte ingiuriose apparse sui muri della sede della Lega milanese in via Bellerio hanno suscitato la ferma riprovazione della consigliera regionale Silvia Scurati (Lega). Infatti è intervenuta a condannare il gesto. “L’unico linguaggio che conosce certa gente -afferma Scurati- è quello di insultare, spaccare, imbrattare e commettere violenza. Persone evidentemente incapaci di affrontare un dibattito democratico o di entrare nel merito di contenuti che neppure conoscono”. I muri della storica sede del Carroccio sono stati imbrattati la notte scorsa con parole trasudanti insulti.

sabato 5 gennaio 2019

BAREGGIO Scurati (Lega): “L’occupazione abusiva di alloggi è uno sfregio alla legalità e ai cittadini che attendono l’assegnazione”

Il malcostume, spesso tollerato, di occupare abusivamente alloggi popolari è una piaga sociale grave. La consigliera regionale Silvia Scurati (Lega) sulla scia dell’ultimo episodio accaduto a Milano è intervenuta per richiamare l’attenzione sul tema e sollecitare tutte le forze politiche a collaborare per tenere alta la guardia e lavorare unitariamente per sconfiggere il fenomeno. “Un atto gravissimo, uno sfregio alla legalità che i milanesi onesti e soprattutto coloro che attendono in graduatoria l’assegnazione di un alloggio non possono in nessun modo tollerare. Una cultura del tutto permesso e del nessun rispetto per le regole che una città come Milano non può continuare a subire”. Così Scurati sull'occupazione abusiva di alcuni locali in via Manzano 4 a Milano, messi sotto sequestro dall'autorità giudiziaria.

lunedì 17 dicembre 2018

BAREGGIO Sport femminile, Scurati (Lega): “Basta penalizzazioni, introdurre premialità nei bandi regionali”

Silvia Scurati
E’ stato presentato oggi in consiglio regionale della Lombardia un ordine del giorno al bilancio di previsione (prima firmataria la leghista Silvia Scurati), che chiede alla giunta un maggior sostegno allo sport femminile. “Il documento che ho illustrato oggi in aula -spiega Scurati, consigliere regionale della Lega- impegna il governo regionale a incrementare le risorse e ad intervenire con premialità nei bandi sullo sport a favore delle atlete e delle associazioni sportive femminili”. Non solo. “Sono sotto gli occhi di tutti -prosegue Scurati- le difficoltà in cui spesso incorre l’attività sportiva femminile, penalizzata nell’ambito professionistico dai minori livelli raggiunti a livello mediatico, dove trovano maggiore spazio e risalto gli sport praticati dagli uomini e dove l’esempio del calcio può valere anche per altre discipline”.

giovedì 13 dicembre 2018

BAREGGIO - Case popolari, Scurati (Lega): “Nuovi criteri per l’assegnazio degli alloggi”

 “Più tutele per le forze dell’ordine, persone disabili e genitori separati. Queste e altre novità positive sono contenute nel nuovo regolamento regionale sull’assegnazione delle case popolari discusso oggi in V Commissione Territorio al Pirellone”. Ne dà notizia il consigliere regionale della Lega, Silvia Scurati. “Dopo l’annuncio del presidente Fontana - afferma Scurati - che sostiene concretamente gli ultra 70enni in difficoltà nei pagamenti per gli alloggi Aler, introducendo l’esenzione per chi è in regola con i canoni di locazione, oggi in commissione quinta si è iniziato a lavorare sul testo proposto dalla giunta per le modifiche del regolamento regionale che disciplina l’offerta abitativa”.

mercoledì 5 dicembre 2018

BAREGGIO “No a rifiuti da altre regioni: non siamo più disposti a pagare per gli altri”

“Il Partito democratico ha presentato in consiglio regionale una mozione sullo smaltimento dei rifiuti. Ma il documento è stato bocciato. La consigliera regionale Silvia Scurati (Lega) è intervenuta sul tema. “Regione Lombardia -afferma Scurati- non ha nulla da invidiare in materia di smaltimento rifiuti: siamo autosufficienti e abbiamo toccato la media del 60% nella raccolta differenziata. In Lombardia sono in funzione 13 termovalorizzatori che sono stati utilizzati anche da altre Regioni che non sono state così virtuose e che non hanno pensato al futuro, confidando sempre e comunque che la nostra regione sopperisse all’incapacità altrui”.

martedì 4 dicembre 2018

BAREGGIO Il presepe esposto da oggi a Palazzo Pirelli è bareggese. Scurati (Lega): "Felice per il riconoscimento al nostro Gruppo presepisti"

La città sugli scudi per la creatività e l'inventiva dei suoi cittadini. Infatti il Gruppo presepisti di Bareggio, che da un quarto di secolo organizza ogni anno la mostra dei presepi nella secentesca chiesa di Santa Maria della Neve con picchi di visite di oltre 3.000 persone, ha fatto un magnifico salto di qualità. Infatti proprio stamattina a Palazzo Pirelli è andata in scena la benedizione del presepe, che i volontari bareggesi hanno ottenuto di esporre nella sede del  consiglio regionale della Lombardia.  All’evento sono intervenuti la sindaca Linda Colombo e la consigliera regionale Silvia Scurati a conferma della bontà della cerimonia. “Sono molto orgogliosa -ha affermato Scurati (Lega) - che Palazzo Pirelli ospiti nel proprio atrio il presepio realizzato dal Gruppo presepisti di Bareggio, che quest’anno peraltro festeggia i 25 anni di attività.

giovedì 29 novembre 2018

BAREGGIO Maltrattamenti a bimbi, Scurati (Lega): "L'arresto del maestro dimostra che le telecamere sono necessarie e la legge in materia che abbiamo approvato in consiglio regionale va nella direzione giusta"

Aggiungi didascalia
L'arresto del maestro della scuola d'infanzia statale di Pero per violenze a minori tra i 3 e i 5 anni ha suscitato viva impressione nell'opinione pubblica. Una notizia sconvolgente che, giungendo a qualche giorno di distanza dalla decisione della Regione di erogare contributi alle scuole d'infanzia che vogliono installare sistemi di videosorveglianza, dimostra che il provvedimento va nella direzione giusta. Infatti la consigliera regionale Silvia Scurati (Lega) è intervenuta sia per manifestare per l’ennesimo e aberrante episodio  di violenze su bimbi indifesi che per evidenziare il supporto decisivo delle telecamere per smascherare l'educatore. “L’indagine dei Carabinieri è stata condotta e ha portato all’arresto dell’insegnante -puntualizza Scurati- grazie alla presenza di telecamere che hanno registrato quanto stava accadendo. Un'ulteriore conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, dell’assoluta necessità della legge che proprio martedì è stata approvata dal consiglio regionale e che dà mandato alla Regione Lombardia di erogare contributi alle scuole dell’infanzia che vogliono installare i sistemi di videosorveglianza.

mercoledì 28 novembre 2018

BAREGGIO Codice rosso, Scurati (Lega): “La misura approvata dal CdM serve a prevenire ulteriori violenze alle donne”

Oggi il consiglio dei ministri ha licenziato il cosiddetto codice

rosso per tutelare efficacemente le vittime da violenze. E in questa nota che ricevo e pubblico della consigliera regionale Silvia Scurati (Lega) esprime sompuacimento per il provvedimento. “Finalmente un provvedimento che accelera fortemente i tempi della giustizia nell’ambito delle violenze sulle donne, con l’obiettivo di tutelare davvero e in maniera più efficace la vittima che si rivolge allo Stato per denunciare il suo aggressore”. 

“Il nome Codice Rosso - prosegue Scurati - rende perfettamente l’idea: si tratta di situazioni di emergenza e, dal momento della denuncia, ogni secondo che trascorre può essere fatale. Troppe volte abbiamo dovuto assistere impotenti a femminicidi o ad ulteriori maltrattamenti nei confronti di donne che avevano già segnalato alle Autorità episodi precedenti”.