giovedì 12 settembre 2019

BAREGGIO Comune inflessibile con i cittadini inurbani, più di 30 multe dall’inizio dell’anno che hanno fruttato oltre 11.000 euro

Non deflette l’amministrazione comunale a perseguire i cittadini inurbani che abbandonano rifiuti. Infatti il suo impegno è culminato in nuove sanzioni per gli autori di scarichi abusivi di materiali. E così dall’inizio dell'anno sono state comminate più di 30 sanzioni per l'abbandono di rifiuti, per un totale di oltre 11mila euro.  L'ultimo caso risale a mercoledì mattina. La pattuglia della polizia locale, passando nei pressi del cimitero, in via Mezzana, ha notato dei rifiuti che poco prima non c'erano. Senza attendere l'intervento degli operatori ecologici, gli agenti hanno provveduto personalmente ad aprire e ispezionare due sacchi, trovando all’interno dei documenti personali del probabile trasgressore, tale M.F.

CORNAREDO Il cattivo esempio del Comune in materia di manutenzione prontamente seguito dai privati

Nessuna forza politica si occupa delle  cose minime come per esempio una piccola manutenzione malfatta, un intervento approssimativo e così via quasi che non siano degne da finire sotto la sua lente di ingrandimento. Per contro la Lista civica è  attenta a quegli aspetti che sembrano trascurabili, ma che concorrono a migliorare la qualità del vivere e rendere più agevole la vita dei cittadini. E non molla la presa quando rileva qualche carenza. Infatti -ricorda- che lo scorso 8 luglio aveva documentato la pessima manutenzione del parco pubblico di via San Siro. Un modus operandi che ha contagiato velocemente i privati che hanno in concessione parte del parco a fini commerciali. Sì, perché -afferma- hanno tagliato la siepe di piracanta (arbusto spinoso sempreverde) e l'hanno lasciato sul prato erboso come ha fatto l’amministrazione pubblica.

SEDRIANO "La polizia locale non si occupa solo di 'divieti di sosta', ma anche d'altro"

Ricevo e pubblico questa nota dell'amministrazione comunale sull'attività della polizia locale nel mese di agosto e di questi primi giorni di settembre.
Riguardo alle solite ed inutili polemiche riguardanti il GP d’Italia di F1, è doveroso evidenziare che tale servizio di supporto al Comune di Biassono, esistente da molti anni, ma evidentemente qualcuno se n’è accorto solo quando abbiamo cominciato a governare noi. Proprio noi che abbiamo portato gli agenti della polizia locale da 6 a 9. Comunque il servizio in questione è previsto dalle normative statali e regionali. Gli agenti della polizia locale impegnati in questo servizio sono stati 2 venerdì, 1 sabato e 3 domenica. Tale disponibilità nei confronti della polizia locale di Biassono non ha pregiudicato in nessun modo i servizi ordinari né quelli che sono stati svolti per la festa patronale della Roveda. Si coglie l’occasione per comunicare brevemente l’attività svolta dagli agenti di Sedriano nel mese di agosto ed i primi giorni di settembre.

mercoledì 11 settembre 2019

SEDRIANO "Caro sindaco non dimentichi mai che è soltanto il primo tra pari”

"Ma quali insulti gratuiti, non è nel nostro stile e nel modo di fare politica".  Sinistra di Sedriano ritorna sulla denuncia-querela del sindaco Angelo Cipriani non per mettere le mani avanti, bensì per rivendicare “una coraggiosa opposizione, costante, determinata, aspra, ma sempre ragionata e documentata”. Ma anche per spiegare il suo modo di fare politica. “Il soggetto a cui indirizziamo le nostre critiche è sempre l'uomo politico, il decisore non certo la persona fisica, la sua. Non ci importa di cosa fa, chi frequenta, come passa il suo tempo libero. Ci importa invece molto di come impiega i nostri soldi, di quali scelte compie e con quali priorità decide cosa, come e dove. L'azione legale intrapresa ci sorprende solo per la tempistica. E' intervenuta dopo oltre 250 post, nei quali, lo riconosciamo, non siamo stati teneri.

VITTUONE Ciao estate con musica dal vivo, food e birra con "La Vittuone giovane"

Musica dal vivo, food, drinks e divertimento con la manifestazione Goodbye summer party". L'appuntamento, promosso dall'associazione "La Vittuone giovane" e patrocinato dal Comune,  è per venerdì 13 e sabato 14  al parco Lincoln di via Milano. Un week end da vivere intensamente con le tante iniziative in cartellone. L'evento svolgendosi a ridosso dal ritorno delle ferie prolunga la vertigine delle vacanze, senza peraltro allontanarsi dalla propria cittadina. Un magnifico party per giovani e meno giovani che offre l'occasione di salutare l'estate che è ormai agli sgoccioli. Intanto l'amministrazione comunale ha concesso il patrocinio all'associazione in considerazione che l’iniziativa interessa tutta comunità e ha lo scopo di promuovere l’aggregazione giovanile, stimolandone la partecipazione alla vita sociale del paese e gli scambi culturali.

CORNAREDO Tutti possono dare una mano per tenere pulito il territorio e tutelare l'ambiente. Basta unirsi ai volontari

L'amministrazione comunale ha aderito all’iniziativa ambientale "Puliamo il mondo 2019"  promossa da Legambiente. La manifestazione prevede la pulizia di aree specifiche del territorio in un gesto collettivo di sostenibilità ambientale. A Cornaredo l’appuntamento con i volontari è in programma nella mattinata di sabato 21 settembre, dalle 8:30 sino alle 11:30 con partenza dal parcheggio di via Vittorio Veneto a San Pietro all'Olmo. Nel punto di ritrovo verranno organizzati due gruppi di lavoro che si dirigeranno verso Cascina Croce e verso l'area ex Icoma. L’iniziativa è aperta a tutti i cittadini volonterosi di collaborare (associazioni, istituzioni, famiglie e singoli cittadini) e di donare il proprio contributo al miglioramento e al mantenimento di un territorio pulito. Sarà possibile segnalare la propria adesione al Servizio ambiente contattando il seguente indirizzo e-mail: ecologia@comune.cornaredo.mi.it.  Tutto il materiale necessario per le attività di pulizia (guanti, sacchi, pinze e cappellino) verrà fornito ai partecipanti nel corso della mattinata stessa.

martedì 10 settembre 2019

BAREGGIO Raid vandalico al parco delle 4 Elle: tranciati i cavi del nuovo impianto di illuminazione

Un grave ennesimo atto vandalico al parco delle 4 Elle: tranciati i cavi del nuovo impianto di illuminazione. Ieri notte qualcuno ha aperto il pozzetto e ha tranciato i cavi della corrente, facendo saltare il nuovo impianto di illuminazione e lasciando il parco al buio. Stamattina il sindaco Linda Colombo e il vicesindaco Lorenzo Paietta si sono recati sul posto per accertare il danno e concordare con l'impresa l'immediato ripristino in giornata dell'impianto. Paietta ha voluto rivolgere un appello ai cittadini: “Attorno al parco -afferma- ci sono tante case e purtroppo non è il primo atto vandalico. Se qualcuno vede qualcosa di sospetto, faccia una telefonata ai carabinieri e/o, per chi mi conosce, al sottoscritto. Evitiamo le segnalazioni su Facebook che non servono a nulla.

BAREGGIO Gatti uccisi a bastonate nel parco Arcadia, il sindaco Colombo lancia un accorato appello: “Se qualcuno sa o ha visto non esiti a informare i carabinieri"

Gatti uccisi, forse a bastonate. L'ignobile e assurdo episodio è avvenuto ieri nel parco Arcadia. A trovare due mici massacrati probabilmente a colpi di bastone sono stati i volontari che curano la colonia felina all'interno del grande polmone di verde.  Un gesto che ha suscitato viva riprovazione tanto più che nessuno se lo aspettava. Intanto il sindaco Linda Colombo ha lanciato un appello. “Un atto ignobile -afferma Colombo- gravissimo, che ci lascia senza parole. Massima solidarietà ai volontari che ogni giorno si impegnano per la tutela e la cura dei nostri amici felini. E' dovere di tutti sostenere il loro impegno e condannare gesti violenti.

VITTUONE I 5 Stelle vittuonesi non condividono più le scelte del Movimento nazionale e lasciano delusi il gruppo

Terremoto nel Movimento 5 Stelle cittadino. L'alleanza a livello nazionale fra M5S e Pd ha finito per sfaldare il gruppo che per anni si è impegnato, ha fatto battaglie per cambiare le cose, ha offerto un  punto di riferimento a chi concepiva la politica in modo diverso, ha lavorato per un'idea di cambiamento. Ma oggi è tutto finito. Il sogno si è dissolto. Ma si sa che i sogni muoiono all'alba. Il gruppo non ce l'ha fatta a digerire l'accordo con il Pd e ha gettato la spugna a cominciare dal consigliere comunale Diego Manfredi che si è dimesso dal civico consesso. Una presa di posizione che azzera o quasi i 5 Stelle locali. Il gruppo motiva la decisione alla mancanza di coerenza del M5S nazionale, ma già l'accordo con la Lega non era andato in scena sotto il segno della coesione. Ma ora evidentemente la misura è colma per stare ancora nel Movimento.

lunedì 9 settembre 2019

SAN PIETRO ALL'OLMO Le Ferrari che hanno fatto la storia del Cavallino in mostra in piazza della Chiesa vecchia

Le Ferrari d'oggi sono un'altra cosa, ma ammirare da vicino quelle che hanno fatto la storia della celeberrima autovettura è per appassionati e non una grande e bellissima emozione. L'occasione è offerta dal tour celebrativo "Touring Bodied Ferrari", che  si avvale del patrocinio del Comune. La prestigiosa manifestazione dedicata all′autovettura Ferrari 166 carrozzate Touring denominata "Celebration Tour for Touring Bodied Ferrari" farà tappa mercoledì 11 settembre in San Pietro all′Olmo. E così dalle 11:30 alle15 faranno bella mostra in piazza della Chiesa vecchia ben 17 autovetture estremamente rare e di inestimabile valore storico.

BAREGGIO Il Pd attacca e Cozzi replica: "Più che mozioni minacciose mi aspetto le scuse da chi accusa a prescindere"

Angelo Cozzi
"Ma quale ennesimo schiaffo ai cittadini? Quale volontà di non dare la possibilità alle persone di presenziare i lavori consiliari?". Il presidente del consiglio comunale Angelo Cozzi non cista e respinge al mittente, cioè al Pd, le durissime accuse che avrebbe convocato il consiglio comunale alle 20, anziché alle 21, per non permettere ai cittadini di essere presenti a causa dei tanti impegni di cui sono gravati durante la giornata. "Quando sono stato eletto presidente -puntualizza Cozzi- avevo premesso che non ci sarebbero stati consigli comunali che finissero alle 4 del mattino come avvenuto negli anni passati. Un modus operandi che non spingeva certo i bareggesi a partecipare, anche perché dopo una giornata di lavoro e l'altra del giorno dopo che li attendeva non rimanevano mai sino a quell'ora tarda.  Ho visto invece dei cittadini interessati ai punti che cascavano dal sonno dopo la mezzanotte".

domenica 8 settembre 2019

BAREGGIO Vacanze finite, si riparte, dopo la pausa estiva, con il primo consiglio comunale

Le vacanze sono finite anche per la politica cittadina. Infatti si ricomincia subito con il consiglio comunale in programma per martedì 10 prossimo, alle 20. All'ordine del giorno mozioni e interrogazioni in abbondanza dell'opposizione. Una seduta che si prevede monopolizzata dalle minoranze se non altro per la mole delle proposte presentate. La parte del leone è delle liste civiche Bareggio nel cuore e Gente di Bareggio, le quali hanno chiesto notizie sia in merito al bando per illuminazione pubblica sia in merito all'applicazione del nuovo regolamento del 2018 per l'accesso alla piattaforma ecologica. Poi hanno chiesto un aggiornamento in merito ad una richiesta provenuta da Villa Arcadia di cui non si è più saputo nulla e spiegazioni sulle motivazioni sulla convocazione a porte chiuse della commissione educazione. E infine sull'accesso alla piattaforma ecologica.

VITTUONE "Alla scoperta della Puglia" con la parrocchia

La parrocchia offre l'occasione di scoprire i luoghi più interessanti e suggestivi della Puglia. Infatti ha organizzato un viaggio in Puglia dal 7 al 14 ottobre con visite nelle località più belle e cariche di fascino. Infatti sono previste tappe a Recanati, Castel del Monte, Gelatina, Santa Maria di Leuca e Otranto, Lecce e Ostuni, Grotte di Castellana, Martina Franca e Locorotondo, Bari e Molfetta, Gradara.  La quota di adesione è di 1.130 euro (41-50 persone); 1.230 euro (31-40 persone); 1.320 euro /26-30 persone). Le iscrizioni in segreteria parrocchiale.

SEDRIANO La manifestazione “Solidaritalia” nel segno del progetto “Mediterraneo Saving Humans”

Il Comitato Intercomunale per la Pace del Magentino dedica la 24esima edizione della sua tradizionale manifestazione denominata Solidaritalia" al sostegno del progetto "Mediterranea Saving Humans". Sabato 14 settembre, alle 19.30, nel salone dell’oratorio  maschile di Sedriano si terrà una cena multietnica il cui ricavato andrà al progetto Mediterranea, missione italiana di monitoraggio per testimoniare con le navi ciò che succede, nel rispetto delle leggi internazionali e del mare, comprese quelle che impongono, ove necessario, il salvataggio delle vite umane. E' prevista la partecipazione straordinaria di Cecilia Strada, ex presidente di Emergency e reduce da una recente esperienza diretta sulla nave Mare Jonio. Collaborano alla iniziativa il Gruppo missionario Insieme si può di Sedriano, le Acli di Corbetta, ovviamente Mediterranea Saving Humans e l'associazione marocchina Al Hamra di Abbiategrasso. Aderisce il Coordinamento sezione Anpi del Magentino.

venerdì 6 settembre 2019

BAREGGIO "A rischio la riscossione coattiva delle entrate tributarie ed extratributarie a causa del fallimento della società Duomo Gpa?"

La lista Bareggio 2013 trova che l’amministrazione comunale abbia fatto bene ad attivarsi per cercare di recuperare i pagamenti della tassa rifiuti 2010-2012 non ancora ricevuti, anche se dell'operazione  se ne sarebbe dovuta occupare la Duomo GPA, società incaricata dal Comune fino al 2017. Ma ora si augura che si dedichi con altrettanta attenzione alla riscossione coattiva delle entrate tributarie ed extratributarie (diverse dalla tassa rifiuti) sempre in carico alla Duomo GPA, società dichiarata fallita dal Tribunale di Milano il 6 dicembre scorso. Bareggio 2013 non molla sulla delicata questione. «Dalla risposta all’interrogazione che ho presentato a settembre 2018 -puntualizza il consigliere comunale Monica Gibillini (Bareggio 2013)- risulta infatti che, a ottobre 2018, la Duomo aveva in carico la riscossione coattiva delle citate entrate comunali per oltre 1,8 milioni di euro, di cui 457.000€ risultavano prescritti, mentre 445.000€ oggetto di ingiunzioni.

SEDRIANO "Cipriani ha paura e non sapendo come fermarci è ricorso all'azione legale per intimorirci e silenziarci"

Sinistra di Sedriano non si preoccupa della denuncia-querela del sindaco Angelo Cipriani, anzi la considera una sorta di medaglia conquistata sul campo per far meglio e con maggiore incisività. Sì, perché ai suoi occhi è la dimostrazione lampante che la sua opposizione all'amministrazione Cipriani è efficace e fastidiosa. Tuttavia -spiega in una nota- di aver appreso dal sito comunale che il sig. Cipriani ha sporto querela nei confronti dei componenti di SdS. Non avendo ricevuto nulla, non siamo in grado di entrare nel merito della questione. Nel caso in cui non dovesse essere archiviata daremo mandato ai nostri avvocati e ci difenderemo nelle sedi opportune. Nel comunicato stampa diramato dall'amministrazione comunale è palese quale sia il vero motivo. Ovviamente è la prova eloquente che la nostra opposizione dà parecchio fastidio e si sta rilevando essere la strada corretta da seguire.

giovedì 5 settembre 2019

BAREGGIO Il meteo costringe al rinvio la manifestazione "Roch street food": l'evento si terrà dal 27 al 29 al settembre

Il maltempo costringe al rinvio l'evento "Rock Street Food" che era in cartellone in questo fine settimana. La manifestazione era in programma per questo fine settimana,  ma in municipio causa delle previsioni meteo avverse hanno deciso di posticipare l'appuntamento al week end del 27-29 settembre. Un contrattempo che magari servirà per far crescere l'attesa per un evento nel segno del cibo di strada, birra, vino e tanta musica. Un'occasione di incontro per degustare specialità provenienti da ogni parte d'Italia e del mondo, proposte e curate da operatori selezionati. La musica dal vivo e Dj set concorrono a creare un'atmosfera speciale.

VITTUONE In scena la "notte bianca" per vivere intensamente i tanti eventi allestiti in piazza e dintorni

L'atteso appuntamento con la "Notte bianca" è arrivato. Infatti la nuova edizione è in cartellone per dopodomani, sabato 7, a partire dalle 19 sino all'1. L'epicentro della manifestazione con le tante attività è nel centro  del paese e nelle vie che si dispiegano attorno. Un evento con giostre, bancarelle, negozi aperti, punti di ristoro, attività per bambini, musica live e spettacoli. Un'occasione  di intrattenimento per vivere intensamente le iniziative che qui e là vengono organizzate. Intanto l'amministrazione comunale per garantire ai cittadini la possibilità di fruire di iniziative diversificate a carattere ludico artistico e musicale, offrire maggiori opportunità al commercio del territorio

BAREGGIO "Teniamo il territorio pulito e decoroso prima che se sia troppo tardi"

L'ambiente è un bene sin troppo prezioso per non proteggerlo. E il circolo Legambiente Bareggio,  proprio per incentivare i cittadini alla partecipazione attiva al fine di salvaguardarlo e rendere visibile l'azione di decoro e bellezza del paese, ha promosso in occasione dell'evento Puliamo il Mondouna serie di iniziative.  L'obiettivo è sensibilizzare alle tematiche ambientali e contribuire a rendere Bareggio un paese migliore. Il circolo invita tutta la cittadinanza a partecipare alle giornate ecologiche (dal 7 settembre al 6 ottobre) e informa altresì che con la registrazione alle iniziative sarà attivata la copertura assicurativa. Il programma che si articola in diversi appuntamenti è questo:

SEDRIANO "Troppi insulti gratuiti", il sindaco Cipriani non ci sta e sporge denuncia-querela contro SdS

Angelo Cipriani
Spuntano le carte bollate nella vita politico-amministrativa sedrianese. Il sindaco Angelo Cipriani evidentemente non potendone più degli attacchi di Sinistra di Sedriano, giudicati dal suo punto di vista offensivi e al di là della legittima critica politica, è passato alla controffensiva. Infatti 1° agosto scorso ha sporto denuncia/querela nei confronti dei componenti del gruppo politico SdS. E a darne notizia è lui stesso e in questa nota che pubblico spiega le ragioni della sua drastica presa di posizione. Per comprendere tale decisione, bisogna comprendere il clima che ha portato alla frase “Cipriani indecente”, oggetto della denuncia/querela; infatti non è altro che l’ennesimo “insulto gratuito” di cui sono destinatario da oltre 3 anni, sul social “Facebook” e giornali locali “Settegiorni” e “Altomilanese” da parte di alcuni esponenti politici del territorio e di un piccolo gruppo di loro amici, simpatizzanti e familiari, che troppo spesso dimenticano che il dissenso è legittimo e comprensibile, ma c’è un limite di civiltà, educazione e buonsenso che non dovrebbe mai essere superato.